mercoledì 8 novembre 2017

Mozziconi, carte,bottiglie, UN PO' DI ECOLOGIA INSOMMA!


Su esplicita richiesta di Osvaldo, noi della redazione ci siamo mobilitati per far fronte ad uno dei più grossi problemi della nostra scuola: l'abbandono di rifiuti nel piazzale e nel cortile!

Osvaldo, che farà i 27 anni nella nostra scuola a novembre (il 7, facciamogli gli auguri mi raccomando), ha deciso di fare un appello per sensibilizzare tutti noi studenti sul discorso ecologia e rispetto degli ambienti scolastici.
"La scuola è per tutti noi come una seconda casa, ma spesso i ragazzi non se ne rendono conto e lasciano le classi in disordine e piene di cartacce" dice Osvaldo.
Effettivamente, le condizioni pseudo apocalittiche in cui vengono lasciate alcune classi ed i servizi igienici ne sono una dimostrazione; cestini strabordanti di rifiuti spesso non differenziati correttamente,banchi con costellazioni di cicche e servizi igienici lasciati in condizioni più che pietose .


Osvaldo:"Bisognerebbe sensibilizzarsi di più; io e Livio passiamo gran parte della nostra giornata a pulire il cortile, mentre le altre collaboratrici e l'impresa di pulizia si occupano della pulizia degli interni, ma il personale è poco e la scuola è veramente troppo grande: abbiamo davvero bisogno dell'aiuto di ognuno di voi! "
Difatti, se ci impegnassimo tutti a prenderci cura della nostra classe, i problemi si ridurrebbero notevolmente! I collaboratori riuscirebbero più velocemente a pulire e di conseguenza a farci trovare le classi e il piazzale in condizioni perfette.
Perché, diciamocelo, ne va dell'immagine che vogliamo dare della nostra scuola e di noi stessi!
Una delle varie soluzioni sarebbe fare almeno una o due volte all'anno una giornata di "mobilitazione ecologica", dove noi ragazzi in primis scendiamo in "campo" per pulire scuola e dintorni.


"Abbiamo lasciato cestini ovunque, per la carta e la plastica, sia dentro sia fuori dall'istituto per darvi e darci una mano per mantenere pulito ovunque; poi vorrei ricordare ai fumatori che non possono fumare dentro il perimetro scolastico! Stiamo rinnovando tutti i vari cartelli e avvisi "
Quindi, in chiusura, facciamo un appello: SENSIBILIZZATEVI!

Irene Brioschi (2BL)